Il corso dell’ondulazione passa attraverso il soffitto: fino a che punto il prezzo dell’XRP può ancora aumentare?

Negli ultimi giorni, il prezzo di Ripple è aumentato di oltre l’80%. Il prezzo XRP ha così raggiunto di nuovo le vette dell’altopiano di luglio – ma ci sono anche importanti resistenze.

Un rally ha spinto il tasso di Ripple da 0,27 dollari USA a 0,50 dollari USA in tre giorni. Questo è un salto di prezzo di oltre l’80 per cento. C’è già un commento dettagliato sulle ragioni. La ragione principale è l’affermazione di Ripple secondo cui xRapid dovrebbe iniziare molto prima del previsto. Il prodotto xRapid, che ha lo scopo di facilitare le operazioni di pagamento tra banche, richiede la propria valuta criptata XRP di Ripple.

Come appare dal punto di vista tecnico della Bitcoin trader? In breve, abbastanza buono

Il percorso Ripple è stato in grado di risalire al Bitcoin trader. Con i minimi del 14 agosto e 14 settembre, si è sviluppato un doppio fondo. La divergenza rialzista tra il prezzo e il MACD o RSI ha confermato questo sviluppo.

Il MACD è attualmente positivo e in crescita. Il RSI è in territorio ipercomprato, quindi ci si può aspettare un leggero consolidamento. Tuttavia, la valutazione complessiva è rialzista. Attualmente si raccomanda quindi una posizione lunga con un’entrata a 0,48 dollari USA e uno stop loss stretto al livello dell’altopiano a luglio, ovvero circa 0,45 dollari USA. Un obiettivo è l’EMA200, attualmente a 0,50 dollari USA, l’altro è la resistenza a 0,56 dollari USA. Se il prezzo scende al di sotto dello stop loss, non si dovrebbe passare troppo rapidamente ad una posizione corta, ma seguire come si sviluppa la situazione delle notizie, se ci sono notizie negative sull’annuncio xRapid. Inoltre, vale la pena aspettare i segnali ribassisti del MACD e dell’RSI per poi utilizzare i due supporti come bersagli.

Ondulazione corso alla Bitcoin trader? Non così veloce

L’XRP è già pronto per il viaggio sulla Bitcoin trader? Gli XRP-Permabulls non vedono l’ora di ricevere 589 dollari USA per ogni XRP. Qualche mese fa, abbiamo analizzato se sono probabili 100 dollari e anche gli amici di XRP sono critici nei confronti di questa previsione audace.

A parte questo, come già sottolineato, il MACD è positivo, ma l’RSI è ipercomprato. Anche la quotazione del titolo ha raggiunto l’EMA200 il 20 settembre e l’ha fatta rimbalzare. Attualmente, l’EMA200 è all’incirca al livello del MA20 spesso discusso nel grafico settimanale:

Qui, come nel caso di Bitcoin, parlare di un mercato dei tori ha senso solo dopo un aumento sostenuto al di sopra del MA20. Come sempre, non si dovrebbe entrare nel mercato con aspettative eccessive, ma piuttosto approfittare di opportunità prudenti, puntare agli obiettivi e, in tutta euforia, non dimenticare gli stop loss.